creazione

Pupazzetto per la Jessica!


Pupazzetto per la Jessica!

Come avevo promesso ieri, finito l’altro pupazzetto e vi metto le foto.
Devo dire che sono proprio contenta di aver trovato l’idea di una signorina cinese alla quale mi sono ispirata per creare queste bellezze.
I pupazzetti sono estremamente simpatici.
Pensate che fino a qualche mese fa non trovavo mai il tempo per esprimere la parte creativa che c’e’ in me (grazie al fondo genetico che mi ha trasmesso il mio padre).
E ora mi diletto e rilasso parecchio nel creare la bigiotteria d’autore, insegnare l’arte di paste polimeriche e creare altri articoli simpatici e unici! In una vita frenetica come la mia, ci vuole proprio un qualcosa che distrae dalle cose serie.
Grazie alla richiesta della mia sorellina acquisita Jessy, ho potuto creare questo bimbetto che mi sembra molto un atalantino;) Mi ha chiesto un maschietto vestito di blu. Eccolo!!! Non dico di sperare che le possa piacere perchè ne sono convintissima!!!!

Annunci

Work in progress: Winny (parte 2a)


Work in progress: Winny (parte 2a)

E quasi senza accorgermene ho realizzato questa bestia che mi azzardo a chiamare “winny the pooh”;)
Non so quanto rendono le foto ma uscito davvero simpatico. Talmente simpatico che non lo vendo a nessun prezzo.
A creazione finita ho deciso di assegnargli l’incarico di un portachiavi. Lo sta svolgendo bene;)
Non e’ un lavoro che rispecchia la mia linea creativa, e’ piu’ un eccezione che mi ha divertito tantissimo che ho voluto condividere nel mio blog. Alla prossima!

Work in progress: tanto amato da me Winny


Work in progress: tanto amato da me Winny

Oggi ho voglia di condividere altri due post di serie “work in progress”.
Ieri sono state le mele, la mia primissima creazione. E oggi vi faccio vedere cosa ho creato una sera d’estate mentre aspettavo dal lavoro il mio marito…
Non era una cosa premeditata. Pooh mi e’ sempre piaciuto troppo: quel orsetto simpatico con maglietta rossa che si metteva sempre nei guai a causa della propria ingenuità…
Sapevo di voler realizzarlo prima o poi ma quella sera mi si e’ fatto da solo praticamente;)
Ho iniziato pensando di mischiare le paste per ottenere “il giallo da Winny”, poi già che c’ero ho fatto anche il rosso. Poi la testolina, busto, magliettina, ho formato le parti del musetto e le arti. E quasi senza accorgermene…..(continua nel prossimo post)